Parigi, 13 Arr. Insieme e genitali, quisquilia e soltanto sesso

Parigi, 13 Arr. Insieme e genitali, quisquilia e soltanto sesso

Il insolito pellicola di Jacques Audiard e un’elegante e attualissimo contratto sul genitali dei nostri giorni e la sforzo dei rapporti umani

Emilie (Lucie Zhang) e una immaturo di origini cinesi affinche si divide con piccoli lavori occasionali e la inchiesta di un insolito coinquilino in il adatto dimora verso Parigi, nel 13° Arrondissement, la Chinatown della patrimonio transalpina. Il accidente vuole giacche all’annuncio risponda Camille (Makita Samba), precettore affinche di li verso modico comincera a esercitare durante un liceo esiguamente disinteressato. Neanche il occasione di presentarsi e considerarsi, ed i coppia finiscono verso branda complesso. Bensi da quel periodo le cose si complicano, motivo Camille non vuole legami ed e un aspirante donnaiolo, Emilie piuttosto pensa di tentare per lui alcune cose di piuttosto della mera fascino fisica. Contemporaneamente la timida 32enne Nora (Noemie Merlant) e con difficolta arrivata durante citta verso ammonire gli studi di scienza del diritto, lasciandosi alle spalle Bordeaux e una attinenza tossica. La discrepanza d’eta per mezzo di gli prossimo la fa accorgersi fuori localita e non accettata.

La analogia mediante un’attrice hard segno sul web come Amber Sweet (Jehnny Beth) la portera canto una cambiamento drammatica e imprevisto della sua cintura e erotismo. Tutti e tre, all’interno di quel borgata multietnico, vistoso e pieno di cintura, incroceranno l’uno le strade dell’altro, in un mulinello di sessualita, depressione, cambiamenti e una ricerca di quella piacere, cosicche appare per volte incredibilmente vicina, altre invece interamente irrealizzabile.

Jacques Audiard posteriormente il bellissimo I Fratelli Sisters presentato verso Venezia coppia anni fa, ha raccolto applausi e consensi all’ultimo Festival di Cannes insieme codesto Parigi 13 Arr. fai un salto da questi ragazzi, lineamenti da una graphic novel di Adrian Tomine. Di principio e un mix agrodolce con melo e disgrazia, ambientato con una Parigi lussuosamente decorata da una descrizione meticolosa sopra immacolato e negro di Paul Guilhaume, giacche di sicuro contribuisce non modico ad accrescere il fascino dell’ insieme. Questa Parigi e risma di un’intimita mediante senso autoritario, potrebbe abitare purchessia paese, cio affinche Audiard ci sfoggio per fin dei conti e sol quel sobborgo rinnovatosi negli anni 80, le stanze, i vicoli, le camere da letto, gli uffici e la metropolitana, la telecamera giacche segue appassito cammino questi neo-trentenni, attualmente moderatamente giovani da sentirsi ragazzi, ma assai adulti attraverso poter godere di una esame ingenuo ovverosia leggera dei rapporti personali. Saggiamente, la copione curata da Audiard, Celine Sciamma e Lea Mysius, ci allontana fin tanto che puo dai stereotipo del varieta, si concentra piu in quanto sull’iter del romanzo sui personaggi, sulla loro manovra e sulla loro impressionabilita. Bensi specialmente computo maniera essi vivono e sentono il sessualita, il rapporto con il particolare aspetto e il stima di fascino.

Parigi 13 Arr. di inizio offre una spettacolo perfetta della associazione multietnica transalpina del XXI secolo, di quel dedalo di relazioni, rapporti, in quanto si creano e si disfano insieme una arrendevolezza incredibile, nell’era del dating app e della difetto di punti di cenno sicuri. La gente e un separato rievocazione dell’infanzia, se no un peso, una cosa da cui ambire oltre a possibile di liberarsi verso poter campeggiare il volo richiamo non si sa utilita se, eppure l’importante e perche si possa eleggere, si possa ardire il non proverbio e non confessato. La eleganza del erotismo e totale e spontanea, e raccolto di una ricerca interno e non alquanto di una tendenza oppure di una opinione sommario della vita. Il denuncia unitamente il preciso gruppo e spesso insicuro, di inizio smagrire e il delirio di entrambe le ragazze, abitare all’altezza delle aspettative del amante e anziche il cruccio di Camille. Gli uomini qua sono incredibilmente narcisi ciononostante ancora molto oltre a fragili di quanto vogliono parere. In incluso presente, talora si ha pero l’impressione giacche Audiard tanto forse troppo altruista oppure pietoso con i suoi personaggi, unitamente i loro difetti e insieme la cintura giacche gli cuce sul dorso, quasi in quanto disilludere le loro aspettative, donarci qualcosa di insolito da una salvazione come esagerazione in lui.

Corrente e un ridotto vizio perche tutta la sua cinematografia ha costantemente avuto, ma rimane un organizzatore di grandissimo disposizione del romanzo, incredibilmente esperto nella naturalezza insieme ci parla di corpi, amplessi, lacrime e sorrisi. Makita Samba fa del suo Camille il realizzato immagine del forte in accesso d’identita del XXI eta. Accattivante, sapiosessuale e egocentrico mediante maniera candido, bravissimo nella conquista eppure terribile nelle relazioni, culla la propria autostima da stallone di suburbio privato di capire del cavita di cui e costituita la sua vita. A perfetto contraltare non vi e Emilie, la carismatica, insubordinato e cocciuta piccola fetore affinche Lucie Zhang rende un formula di autonomia comune e addirittura erotico, mediante i suoi fidanzato carnali mediante app e la determinazione con cui insegue l’ex amante coinquilino. E anzi la Nora di una bravissima Noemie Merlant verso riuscire per modico per breve la avversario di Camille, e alla morte la vera star della seconda meta del proiezione. Piena di ferite e insicurezze, desiderata da Camille corretto attraverso la sua fragilita, trova in conclusione la sua cammino ormai inaspettatamente, andando di piu quella suppositorio ordine, in quanto l’ha di continuo incatenata per cio in quanto non voleva essere.

Il erotismo.

Il sesso e la cifra di insieme per Jacques Audiard, ed e un gergo obliquamente il quale fin dall’alba dei tempi ognuno si rivela all’altro. Escludendo filtri, senza contare piu poter alterare ovverosia insabbiare la propria residente oppure cio giacche sente. Il sesso in questo momento non e per niente reso impermeabilizzato ovverosia nuovo dalla sua libidine facile e pura. Ma esso puo avere luogo tante cose, puo risiedere piccolo ovverosia penoso, puo avere luogo appassionato oppure atto di una sanissima lascivia, il punto capitale e giacche incertezza al giorno d’oggi la sua tirannia dal segno di visione massmediatico e culturale, fa da ideale contraltare ad una sua mancanza di concetto, perche annesso ad un individualismo eccessivo, all’incapacita di risiedere empatici e accadere di la il preciso tornaconto. Il genitali almeno finisce attraverso riuscire approssimativamente onanismo assistito, lontano da quella fusione di coppia corpi uniti da una diffusione sviluppo e condivisa. Un po’ di soldi giacche mediante tangibilita e perennemente ancora prodotti rara al giorno d’oggi. Non conteggio mediante chi lo si fa, forse nemmeno il ragione, quegli in quanto conta e il mezzo, l’abbandonarsi, l’essere fedeli al particolare natura e verso qualora stessi. Assenza e genitali, incluso e sesso, eppure ricordate: quegli migliore lo si fa mediante se stessi, quando si e liberi di sperimentarlo e viverlo privato di compromessi di qualita unitamente chi vogliamo, privo di desiderare assenza durante alternanza.

دیدگاه‌ خود را بنویسید

نشانی ایمیل شما منتشر نخواهد شد. بخش‌های موردنیاز علامت‌گذاری شده‌اند *